Brasilicata Lab

Brasilicata Lab

Il laboratorio creativo del Brasilicata Tour.

I lucani ed i brasiliani condividono un promettente futuro di collaborazione tra giovani generazioni orientate a cercare nuovi spazi per la creatività.
Con il Brasilicata Lab vogliamo animare questi spazi e attivare l’interazione fra  artisti lucani e quelli brasiliani.

 

Il Brasilicata Lab – edizione 2013

Nella prima edizione del Brasilicata Tour abbiamo avviato 2 residenze d’artista dove ospitare in Basilicata circa 30 artisti brasiliani dell’Espirito Mundo Festival. In questo modo abbiamo realizzato durante l’estate lucana 2013 un programma diffuso di incontri, workshop e laboratori in collaborazione con alcuni comuni lucani.

Residenza al “Cecilia“, Centro per la Creatività di Tito (15-26 luglio).

In questo spazio i Cia Soma (un duo di danzatrici contemporanee), Fikore Kabelera (rapper e writer), i Cidade Do Reggae  (gruppo reggae con sei component) interagiscono con gli artisti locali per produrre performances da presentare negli eventi successivi del Brasilicata Tour.

15-26 luglio: laboratorio di writing con Fikore Kabelera (pagina fb dell’evento).

17-20 luglio: stage di danza contemporanea con i Cia Soma (pagina fb dell’evento).

A questo primo set di artisti se ne aggiungeranno probabilmente altri, ed è gradita la creazione di nuove partnership con scuole di danza e musica, con gruppi musicali e video-maker.

Vuoi vedere com’è andato il Brasilicata Lab al Cecilia?
Ecco le foto dei laboratori!

Residenza al Centro Congressi Panta Rei di Sarconi (27 luglio – 23 agosto).

Il Centro Panta Rei, grazie alla lunga permanenza degli artisti brasiliani a Sarconi, vuole realizzare un laboratorio creativo permanente e un contenitore educativo d’arte a servizio del territorio della Val D’Agri.
L’obiettivo è promuovere in modo innovativo quell’area della Basilicata raccontando non solo il gemellaggio tra artisti lucani e brasiliani, ma anche il nostro territorio (con i suoi paesaggi ed i prodotti locali) visto da culture e occhi nuovi.

Il progetto della residenza è realizzato insieme all’Istituto Quorum di Vitoria (Brasile), che ha finanziato il viaggio in Italia e i compensi degli artisti per le esibizioni deel Brasilicata Tour.